La ragione in quarantena: Il lockdown come abbandono della civiltà e il fallimento della politica

Cover
epubli, 14.01.2022 - 54 Seiten
0 Rezensionen
Rezensionen werden nicht überprüft, Google sucht jedoch gezielt nach gefälschten Inhalten und entfernt diese
In questo libro vorrei presentare al pubblico italiano una scelta di saggi di Rudolph Bauer, sociologo, politologo e anti-militarista impegnato di Brema. In collaborazione con Bauer, in passato, avevamo pubblicato un libro di testi poetici e saggistici intitolato "Nel mezzo di una guerra, per un pacifismo radicale". Il Dr. Bauer è professore universitario per la politica del welfare e i servizi sociali che tra l'altro analizza il settore dei servizi, le organizzazioni non-governative, tra cui le fondazioni. Il titolo di questo volumetto, "la "ragione" in quarantena", fa riferimento alla mancanza di soluzioni razionali al problema di un virus che diviene dunque la personificazione di una politica fallita. Per Bauer, infatti, il lockdown coincide con l'abbandono della civiltà. Nel primo saggio il Dr. Bauer mette in rilievo come il volto filantropico del capitalismo imperialista di Gates e Buffett non sia altro che un modello imprenditoriale ciclico che parte dalla distruzione della salute per poi ristabilirla, ottenendo enormi profitti per le proprie aziende. Il secondo saggio, intitolato "Nazi Doctors", sulla base dell'opera di Robert Jay Lifton sui medici dell'epoca nazi-fascista, dimostra l'eterna ripetizione degli eventi storici. Un atteggiamento politico che mira alla distruzione totale di una malattia, alla sua eradicazione quasi maniacale, limitando i diritti fondamentali dei cittadini, per Bauer è un atteggiamento profondamente fascista al quale dobbiamo opporre resistenza. In "L'intrigo del coronavirus" Bauer applica il paradigma degli intrighi di Richard Utz alla situazione attuale per superare la spiegazione basata sulla teoria della cospirazione. Nell'ultima parte del libro sulla maschera, la sua storia e la sua funzione, Bauer suggerisce come opporsi alle misure oppressive del coronavirus è una lotta profondamente antifascista che dunque vale la pena di intraprendere affinché il passato non si ripeta. Milena Rampoldi
 

Was andere dazu sagen - Rezension schreiben

Es wurden keine Rezensionen gefunden.

Inhalt

Abschnitt 1
Abschnitt 2
Abschnitt 3
Abschnitt 4
Abschnitt 5
Abschnitt 6
Abschnitt 7
Abschnitt 8
Abschnitt 25
Abschnitt 26
Abschnitt 27
Abschnitt 28
Abschnitt 29
Abschnitt 30
Abschnitt 31
Abschnitt 32

Abschnitt 9
Abschnitt 10
Abschnitt 11
Abschnitt 12
Abschnitt 13
Abschnitt 14
Abschnitt 15
Abschnitt 16
Abschnitt 17
Abschnitt 18
Abschnitt 19
Abschnitt 20
Abschnitt 21
Abschnitt 22
Abschnitt 23
Abschnitt 24
Abschnitt 33
Abschnitt 34
Abschnitt 35
Abschnitt 36
Abschnitt 37
Abschnitt 38
Abschnitt 39
Abschnitt 40
Abschnitt 41
Abschnitt 42
4
Abschnitt 43
8
Abschnitt 44
32
Abschnitt 45
37
Abschnitt 46
39
Abschnitt 47
41

Häufige Begriffe und Wortgruppen

Über den Autor (2022)

Bauer, sociologo, scrittore e artista, per anni ha lavorato come docente all'università di Brema. Si impegna a favore di un pacifismo radicale e per la lotta contro il neoimperialismo legato agli interes-si del capitale dei paesi ricchi. Il capitale e gli inte-ressi della borghesia occidentale, la sete di potere delle imprese produttrici di armi e la politica spo-sata con le multinazionali, mantengono il nostro mondo in uno stato di guerra, pseudo-guerra e minaccia costante.

Bibliografische Informationen