Abbildungen der Seite
PDF
EPUB

questa , se eecede , è sempre biasimevole. Eccessivamente virtuoso mi parve percið la più retta intelligenza.

(94) Per britanna Musa altri intendouo. Pope. Ma , accennandosi esso poco dopo , non è referibile che a Milton l Omero inglese. V. n. 57.

(95) Giovine poeta sul gusto del Petrarca.

(96) L'Amleto è il capo d'opera delle tragedie di Shakespeare.V. n. 56. Monima o l'Orfana, e Belvidera o Venezia salvata o la congiura di Venezia sono di Otway. Bevil è un personaggio negli Amanti corrisposti commedia di Riccardo Steel.

(97) Filippo Dormer Stanhope conte di Chesterfield, morto il 1773, fu dei migliori filosofi moralisti dell'Inghilterra. Viaggiò per conoscere gli uomini, la cui lettura non dà che idee imperfette; e , pella sua grazia e facondia , ebbe gran nome nella Camera alta. Oltre il Bramino inspirato, le di lui più singolari opere sono le lettere a suo figlio. In queste gli parla come conoscitore del mondo, ma che troppo crede essere l'uomo bastevolmente saggio quando è amabile.

(98) Secondo le teorie della Fisica il gelo è il vero naturale stato dell'acqua. La di lei fluidità non è che uno stato violento pell’interposizione del fuoco elementare. Quando essa congelasi , prende la figura di piccoli aghi inclinati , l' uno all'altro in angoli di 60 a 120 gradi , posti a guisa di varie ramificazioni od auche di piume. Poli loc. cit. lez. 20.

(99) Scandinavia è quella parte dell'Europa, che abbraccia la Danimarca, la Svezia e la Norvegia.

(100) Ved. not. 59.

(101) Calar, antico nome delle sette province settentrionali della China impero vastissimo dell'Asia ( separato al nord dalla Tartaria russa con un muro di circa 700 leghe ), che ha più abitanti di tutta insieme l’Europa.

La seguente parola nations , rapporto a quelle immense rigidissime regioni, intendesi qui per famiglie. Così anche in America dicesi nazione una società di circa trecento individui , ma che occupano province più estese di alcuni regni europei. Robertson slor. d'Amer. l. 3.

[ocr errors]

(102) Cauro, vento libeccio ,, Semper hye ms, semper spirantes frigora cauri. Virg. geor. l. 3. Sempre allor freddo cauro e nembo sempre. Solari.

(103) Finland-fairs si Ira luce da ogni altro belle della Finlandia, provincia della Svezia. Il concetto di audare i Finlandi a visitar le lor belle in tempo del crepuscolo sarebbe inyer seducente. Ma fui assicurato che fairs plurale di fuir significa sempre fiere; o mercati. , Il British Fair però a p. 88. v.7. par meglio riferibile a beltà inglese in genere che ad Amanda.

(104) Pell'abitanti sotto il cerchio polare, ove nell'Inverno hanno tre mesi di notte, la lunga assenza del sole è una stagione ben trista; finchè i messaggeri, mandati sulle cime dei monti , non annunziano i primi suoi raggi, e proclamano alle sottoposte pianure la festa della di lui risurrezione.

(105) Mr. de Maupertuis nel suo trattato sulla figura della terra, dopo aver descritto il bel lago e la bella montagna di Niemi nella Lapponia , soggiunge

Je fus sur» pris de trouver sur ses bords ( il Tenglio), si près de la

zone glaciale, des roses aussi vermeilles , qu'il en nait dans nos climats

(106) Tornea gran lago della Lapponia svedese , sboccano venti fumi che nno largo un miglio; e d'onde sgorga un rapido fiume coll'istesso nome.

Hecla monte dell'Islanda: erutta sassi, solfo, cenere ed acqua che brucia come lo spirito di vino; ma cessa al cessare dei venti occidentali. I pratici della strada vanno allora a gettar dentro il cratere del vulcano orribili pietre, che , alla nuova eruzione , rivedono poi saltare nell'aria qual zampillante fontana. Groenlandia vasta regione al nord dell' Irlanda. V. not. 42. L'altro emisfero comincia al di là della Groenlandia fra lo stretto di Davis e di Forbisher e l'Islanda.

(107) Arzina-reka gran fiume della Lapponia , paese immenso settentrionale della Scandinavia. V. n. 99. Sir Hugh Willougby fu il primo britanno mandato dalla regina Elisabetta alla scoperta di un passo fra i due oceani da tramontana a poneute. Ma nel 1553 egli , in mezzo alla fame ed al freddo, vi mori con tutti i suoi marinari; e nel 1554 fu trovata in quei mari la sua nave colla relazione

وو

ove

[ocr errors]

in scritto del di lui viaggio. Modernamente è celebre l' inglese capitano Parry. Esso fu colà spedito dall'Ammiragliato di Londra nel maggio 1819 con i più intrepidi e sperimentati ufficiali e marinari nelle navi la Furia l'Ecla. Ma, dopo circa anni quattro e mezzo, ritornò il 19 Ottobre 1823 con la sola scoperta di un nuovo canale ( da lui chiamato Prince Regent's Inle, ingresso del Principe Reggente ) e di una nuova isola, da esso denominata Melville in ouore dello statista Melville capo dell'Ammiragliato. Non ostante nel maggio 1824 volle coraggios mente tornarvi. Dopochè però per due mesi le navi rest aron ferme nei ghiacci; e dopochè nel settembre, giunte al predetto ingresso, furono per mesi dieci nel sei Ottobre da quelli di nuovo fermate; e dopo spezzataglisi per una tempesta la Furia , ritornò a Londra nell'Ecla in Ottobre 1825, senz'aver potuto nel secondo suo viaggio scuoprire il bramato passo. V. Gulignani 's Messenger. Sembraudo or dunque abbandonato affatto il pensiero di scuoprire quel passo, ecco avverarsi le belle espressioni di Thomson, che par sia quello chiuso con eterne sbarre.

(108) Pietro I. il Grande, che, da semplice Czar o granduca , divenne imperator delle Russie, nacque il 1672 e mori di anni 53 | 1725. Viaggið per più anni ( si esprime Voltaire anecdot. sur le Czar ),, pour aller , comme

Prometée, , emprunter le fert celeste pour animer ses compatriotes

bisogna dar esempio Fu perciò che, volendo insegnare ad altri ad obbedire, incominciò ad obbedire egli stesso; e volle principiare ad usser tamburino, con ordine a' suoi militari superiori di obbliare che egli era lo Czar. Insegnava così alla nobiltà che pon la nascita, ma il merito solo, è un titolo per conseguire le dignità. A Saardam, villaggio presso Amsterdam , arruolatosi Pietro in quel famoso arsenale tra i legnaioli della compagnia dell' Indie, maneggiò l'ascia con destrezza sotto il nome di Maestro Pietro. Disegnò egli stesso il piano della città, forti e porto di Pietroburgo tra boschi , asili di fiere, e tra ghiacci e paduli; e in due anni era una popolatissima e florida città. Le di lui truppe ( chie Federigo Il re di Prussia chiamava baltuglioni di bronzo),

وو

Diceva sempre »

in nove anni di continua disciplina, si resero più formidabili delle truppe ottomanne e delle svedesi, capitanate queste dal famoso Carlo XII, giustamente chiamato da Thomson il fanatico Alessandro del Nord. Voltaire his. de Char. XII. 2. 3. Caractere de Pierre Alexiowitz le Grand.

(109) Specie di halena. Milion Par. los. v. that sea-beast Leviatan , which God of all his works created hugest, that swim th' ocean stream. »

Pari a Leviatan belva marittima, che Dio fra tutte l'opre sue che nuotano nei rivi d'oceano creò vastissima Pepoli.

200

or

رو

وو

[ocr errors]

INNO

(110) Ved. n. 88.

(111) In alcune edizioni il testo dice sons figli , che possono intendersi pell'abitanti delle accennate sfere. Nei testi però più moderni ed in quello di Chiswick del 1720 ( di cui mi prevalsi , come ho premesso ) dice suns soli; e l'idea è ancor più poetica.

ODE

(12) Sulla parola Druid del primo verso V. n. 21.

(13) Qui alludesi all'Arpa di Eolo descritta da Thomson nel poema il Castello dell' Indolenza rammentato nella Prefazione.

(14) Chi non direbbe aver Collins imitata da Dante questa lugubre idea? Siami però permesso coronare il fine di queste Note con i versi di quel Divino. Purgut. c. 8.

Era già l'ora che volge 'l disio

A naviganti, e 'ntenerisce il cuore
Lo di, ch' han detto a' dolci amici A Dio:
E che lo nuovo peregrin d'amore

Punge, se ode squilla di lontano,

Che paia 'l giorno pianger che si muore. (115) La chiesa di Richmond. V. Prefazione, e le note 6. 45.

[ocr errors]

Il rame delle Stagioni allude ai respettivi

seguenti versi di tali poemi. Sull'idea dei medesimi la mia nipote Anna Muschi, comie premisi , lo disegnò in Roma, ove essa è ascritta in qualità di Accademica onoraria in quell'insigne Accademia di S. LUCA.

[ocr errors]

Spring pag. 66 v. 30.
And thou , Amanda , come .....

...., and gather in their prime
Fresh blooming flow'rs.
Priinavera pag. 67. v. 30.

E tu inoltrati, o Amanda ...., e colghiam nel loro vigore i freschi sboccianti fiori. Summer pag. 140. V. 10.

All conquering Heat! oh intermit thy wrath!
And on my trobbing temples potent thus

Beam not so fierce!
Estate pag. 140 v. 9.

Deh tu, o caldo, che il tutto conquidi, cessa dalla tua rabbia ! nè vibrar si forti e si fieri i

tuoi raggi sulle palpitanti mie tempia ! Autunn pag. 266. v. 14.

The rural youth and virgins o'er the field, Each fond for each to cull th’autumnal prime,

Exulting rove. Autunno pag. 267 v.

I giovani pastori e le pastorelle, smaniosi di sciegliere, gli uni pell'altre, le autunnali priini

zie, van tutti contenti qua e là per il campo. Winter pag. 316 v. 10.

. while the cottage bind Hangs o'er th' enlivening blaze. Inverno p. 317. v. 12.

Il bifolco intanto pende ricurvo sulla virida fiamına.

14.

« ZurückWeiter »