The Dragon and the Dazzle: Models, Strategies, and Identities of Japanese Imagination : a European Perspective

Cover
Un'analisi sociologica di come l'immaginario pop giapponese (dai disegni animati ai fumetti, dai robot ai cyborg, dalla tecnologia alla moda) sia giunto in vari paesi occidentali con strategie particolari (identificate nelle figure della macchina, dell'infante e della mutazione) e nell'arco di due fasi che l'autore, Marco Pellitteri, nomina in senso figurato il Drago e la Saetta. La prima si è svolta tra il 1975 e il 1995, la seconda dal '95 a oggi. Il saggio presenta un affresco teorico di grande ampiezza argomentativa che si configura come l'opera di assoluto riferimento per gli studi del settore. Prefazione di Kiyomitsu YuiCon un saggio di Jean-Marie Bouissou.
 

Was andere dazu sagen - Rezension schreiben

Es wurden keine Rezensionen gefunden.

Inhalt

the aesthetics of youth and the epheMeral in todays Japan
the adults rejecting the misfit youths
214
short notes on television and videogaMes in Japan
Ufo Robo gRendizeR and Japanese identity
the earthFleed cooperation
the sorrows of young Kôji
the birth and glories of PokéMon in the era of polyMediality
ParT II reCePTIon anD DeVeloPmenT sTraTegIes
Urheberrecht

Andere Ausgaben - Alle anzeigen

Häufige Begriffe und Wortgruppen

Bibliografische Informationen