Abbildungen der Seite
PDF

doci attorno altri che i Barbareschi, senza riputazione di fede. Noi avevamo in Africa, riconosciuti e protetti, i religiosi della Mercede, cui la sublime carità conciliava rispetto e venerazione anche tra i barbari. Que' Frati confortavano i nostri prigionieri, corrispondevano colle famiglie, pagavano il prezzo, e talvolta mettevano sè stessi in pegno. Onore ai virtuosi nelle benefiche opere loro magnanime, anzi che nelle sterili ciance filantropiche a fior di labbro o. Ma tra gli infelici musulmani non trovo altro mediatore che il mercadante, cui fosse concesso, sotto bandiera amica o neutrale, il trafficare nell'Africa. I Ragusei, i Genovesi, i Veneziani, facevano colletta di là, e pattuivano i prezzi di qua. Pigliavano al minimo, e rivendevano al massimo, la gente più stracca e caloscia a misero riscatto. Ne darò un saggio sopra documenti sicuri e più freschi, lasciando le congetture lontane dei casi precedenti. Il signor Domenico Lavaggi, console di Genova e banchiero in Roma, scrive una supplica al Papa, offerendosi di pagare il prezzo di tutti quegli schiavi vecchi, inetti al servizio, e gravosi all'erario, che si trovino nel serraglio di Civitavecchia, pel riscatto dei quali esibisce scudi trenta a persona. I Ministri fanno esaminare dai medici e dagli ufficiali delle galere quali siano gli inutili da consegnare al Lavaggi, e ne viene la nota di diciassette invalidi per vecchiaia o per altre infermità e difetti corporali; e di altri sette ancora atti al servizio, ma

* PIERRE DAN, Les corsaires de la Mediterranée, in-fol. Parigi. NOTA di schiavi liberati dalle prigioni di Barberia. BIBL. CAsANATENSE, miscell. in-4, 99, 51o, Io27, ecc.

per qualche poco tempo. Indi gl' incaricati scrivono, come segue o:

[ocr errors][merged small][ocr errors]

N. N O M E P A T R I A D I F E T T I | I | Agi Maemett. . . . . Costantinopoli. . . . Vecchio di 72. 2 | Said Abdallâ. . . . . . Salè. . . . . . . . . Vecchio di 75. | 3 | Maometto Marraccio. Abchitn . . . . . . Guercio d'un occhio. 4 | Said Maemett . . . . . Biserta. . . . . . . id. id. 5 | Maemett Amet. . . . . Biserta. . . . . . . id. id. 6 | Alim Casim . . . . . | Salè . . . . . . . . Lue celtica. 7 | Aramadà Maemett. . | Tunisi . . . . . . . Cieco. 8 | Casimo Amett. . . . . Tunisi . . . . . . . Senza un occhio. 9 | Maemett d'Aly.... | Biserta. . . . . . . id. id. 10 Aly Bruchetto. . . . . Tunisi. . . . . . . . Sordo e pazzo. 11 Califa Abdalla. . . Tripoli. . . . . . . Senza un braccio. 12 | Atman Amur . . | Salè. . . . . . . . . . Senza un occhio. 13 | Achmet Marzucco. . . Biserta. . . . . . . Zoppo. o 14 | Sciaba Said . . . . . Bugia. . . . . . . . Vecchio di 8o. 15 | Mustafà Aiasà. . . . . Algeri . . . . . . . Patito di vista. 16 | Maemett Abdecad. . | Tlemecen . . . . . Zoppo. 17 | Aly Bambraim. . . . . Tripoli. . . . . . . Storpio alla mano. 18 | Ardreman Aly. . . . . Tlemecen . . . . . Pazzo. 19 i Mussaud Belgasso. . Algeri . . . . . . . - - - - - - - - - - - 2o | Memet Amet. . . . . . Salè. . . . . . . . . Storpio. 21 Aly Asai. . . . . . . Biserta . . . . . . . Storpio. 22 | Soliman Arabi. . . . . Bugia. . . . . . . . Storpio. 23 Adlafido Nofta. . . . . . . . . . . . . . . . . Gallico.

24 Maemett Bancotto. . . . . . . . . . . . . . Vecchio di ottanta

Appresso a questa nota si trova autografa la dichiarazione seguente:

« Dichiaro io sottoscritto aver ricevuto dagli Illi.' « signori fratelli Manzi, assentisti gen. degli armamenti

45 ARCHIVIO DELLE FINANZE cit., XIII, n. 274: « Civitavecchia 23 novembre 1788. Nota di ventiquattro schiavi turchi, comprati dal sig. Domenico Lavaggi banchiere e console di Genova in Roma da mons. Ruffo tesoriere e commissario del mare, e consegnati dai sigg. fratelli Manzi assentisti nella darsena di Civitavecchia, al prezzo di scudi 3o per ciascuno dei primi diciassette, e di s. so gli altri, così convenuti, e firmato l'agente del Lavaggi sig. Niccolò Parodi. »

« pontificii li suddetti numero ventiquattro schiavi, vestiti « con l'intero loro vestiario, consegnatimi d'ordine di Sua « Eccz." Rii.” M. Fabrizio Ruffo tesoriere e commissario « gen.° del mare dato con sua del 8 corrente, rapporto « al numero di dieciassette; e del 2o andante per i re« siduali N. 7: e questi si sono ricevuti per conto del « sig. Domenico Lavaggi di Roma, a cui imcombe di « depositarne l'importo nella Depositeria della R." Ca« mera: cioè per li primi a scudi 3o per cadauno, e per « i secondi a scudi 4o l'uno, così concordato con la pre« lodata Ecca.” Sua. In fede ecc.

« Civitavecchia 23 Nov. I 788.

« Avendone fatta altra simile, una serve per un solo « effetto,

« NICOLÒ PARODI. »

In seguito il signor Lavaggi fece altra istanza per ottenere una partita ancor maggiore di schiavi valenti; purchè superassero il numero di trenta, donde potesse cavar vantaggio sul nolo del bastimento destinato a trasportarli in Barberia. Offeri scudi cento per ciascuno, e più scudi cinquecento di donativo, suggerendo che si potrebbero utilmente impiegare le grosse somme al riparo delle ruine venute per i terremoti in Città di Castello : e ciò all'esempio recente di Malta e di Genova, che ne avevano venduti a lui un numero considerevole per simili ragioni, e per compenso pecuniario assai minore. Di questi ancora per ordine di M. Fabrizio Ruffo, sotto la data del 23 dicembre 1788, fu eseguita la consegna dai fratelli Manzi a Niccolò Parodi in numero di trenta.

Dopo parecchie altre sottrazioni dello stesso genere, e senza ricercare le lunghe rassegne, nè i larghi commentari che mi porterebbero col discorso fuori di carreggiata, ora che siamo agli ultimi fatti, metterò fuori l'ultima nota generale dell'archivio, dove sono concisamente espresse le condizioni di ciascuno, come erano in quel giorno: e ciò basterà, non avendo più a ritornare sopra tale partita dell'argomento. Soltanto a ripieno di pagina devo avvertire come, in vece di scemare, crebbe da poi a parecchie centinaia il serraglio nella nostra darsena pel grosso numero di bastimenti e di prigionieri catturati nel tempo seguente, come vedremo continuandoci nel racconto, quantunque non abbiano lasciato ricordo di catalogo nella cancelleria. Stando dunque all'ultima nota apparirà non solo il nome, la patria, e l'età di ciascuno, ma anche il nomignolo volgare, e l'ufficio determinato così nel pubblico, come nel privato servigio, governativo, municipale, e degli stabilimenti marittimi, e dei personaggi costituiti in dignità, come allora usavasi da per tutto, ed oggi ancora si costuma pur dai vescovi e dai missionari in Oriente, come io stesso ne' miei viaggi ho veduto; e ne ho ricordi amenissimi nei giornali che conservo. A suo tempo dirò della cattura e dei fatti del Queirolo; ora calza a dovere la seguente o :

45* ARCHIvro DELLE FINANZE, già a palazzo Salviati. – Volumi intitolati Vavi e Galere, sotto il dì 3o novembre 1789, vol. XIII, n. 274.

[ocr errors]
[merged small][ocr errors][merged small][ocr errors]
[ocr errors]

Papasso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Adsalem di Maomett . . . . . . . . . . .
Moretto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Agiabass di Maemett . . . . . . . . . . .
Carbonaro. . . . . . . . . . . . . . . . . . - Maometto Boccamis. . . . . - - - - - - -
Bianchino. . . . . . . . . . . . . . . . - - - - Aisà d'Ibraim. . . . . . . . - - - - - - - -
Sansone. . . . . . . . . . . . . . . . . . . - Maometto Belcasim. . . . . . . . . . . . -
Fornaro. . . . . . . . . . . . . . . - - - - - - Soliman ed Lima . . . . . . - - - - - - - -
Bocchino. . . . . . . . . . - - - - - - - - Baghir d'Aly. . . . . . . . . . . . . . . .
Leone . . . . . . . - - - - - - - - - - - - - - Messaud Umbarca. . . . . . . . - - - - -
Braimo. . . . . . . . . . . - - - - - - - - - - Ibraim d'Aly. . . . . . . . . . . . . . . .
Peperone . . . . . . . . . . . . . - - - - - - Assain d'Aidà . . . . . . . . . . .
Vignarolo . . . . . . . . . - - - - - - - Ascitman Maomett.. . . . . . . . . . . .
Piantaceci . . . . . . . . . . - - - - - - - - - Messaud Casim. . . . . . . . . . . . . . .
Diavoletto. . . . . . . . . . . - - - - - - - - Casim Salem. . . . . . . . . . . . . . . .
Caporal Ficchino . . . . . . . . . . . . . . . Ameda Mambarca . . . . . . . . . . . . -
Caldarajo. . . . . . . . . . . . - - - - - - - - Solimano d'Aly Melear. . . . . . . . . -
Ragazzolo. . . . . - - - - - - - - - - - - - - Aly d'Aisin. . . . . . . . . - - - - - - - -
Carbone . . . . . . . . . . . . . - - - - - - - Amour d'Aly. . . . . . . . . . - - - - - -
Ballarino. . . . . . . . . . . . . - - - - - - Aly di Chesin . . . . . . . . . . . . . . .
Tarmato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Maometto d'Aly. . . . . . . . . . . . . -
Smargiasso. . . . . . . . . . . . - - - - - - - Amett da Sfax. . . . . - - - - - - - - - -
Leggerino . . . . . . . . . - - - - - - - - - - A mett Maomett . . . . . . . . . . . . . -
Trappolino. . . . . . . - - - - - - - - - - - - Alv d'Arcusida. . . . . . . . . . . . . . -
Fantasia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Sala d'Alv . . . . . . . - - - - - - - - - -
Mezzanotte . . . . . . . . . . . . . . . - - - Ammett Saat. . . . . . . . . - - - - - - -
Salemme il Moro. . . . . . . . . . . . . - - Salem d'Aly . . . . . . . . . - - - - - -
Tigre. . . . . . . . . . . . . . - - - - - - Umbarca Saat . . . . . . . . . . . . . .
Nettuno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . - Aly Bessaud . . . . . . . - - - - - - - -
Cervio. . . . - - - - - - - - - - - - - Acmet Issà. . . . . . . . . . . . . . . .
Bastoncello . . - - - - - - - - - - - - - - Ameda d'Aly. . . . . . . . . . . . . . .
Mezzaluna. . . . . . - - - - - - - - - - - - - Aly d'Amett . . . . . . . . . . .
Bussolotto. . . . . . . . . - - - - - - - - - - Maometto Senatar. . . . . . . . . . . .
Frascati. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Aly d'Aly . . . . . . . . - - - - - - - -
Bruttamira. . . . . . . . . . . . . . . . . . . Memett di Maemett. . . . . . - - - - -
Bellafronte. . . . . . . . . . . . . . . . . . - Abdalla d'Aly. . . . . . - - - - - - - - -
Rais . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Abdallà Abdraman. . . . . . . . . . . .
Sdentato. . . . . . . . - - - - - - - - - - - - Maemet Soliman. . . . . . . . . . . . .
Bellacamicia. . . . . . . . . . . . . - - - - - Amour Abdraman . . . . . . . . . .
" - - - - - - - - - - - - - - - Ramadan Maomett . . . . . . . . -
Mustafa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Amour d'Aly. . . . . - - - - - - - - - -
Barile. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Gilani d'Amour . . . . . . . . . -
Businacche. . . . . - - - - - - - - - - - - - Aly d'Abdi. . . . . . . . - - - - - - - -
Saettino . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Taipe Maomett . . . . . . . . . . . . .
Bianchino. . . . . . - - - - - - - - - - - Amour d'Algalà . . . . . . . . . . . . . -
Braim d'Amour. . . . . . . - - - - - - -
Levantino . . . . . . . . - - - - - - - - - - - Brai d'Amour. . . . . . . . . . . . . . -
Bastoncello. . . . . . . . . . . . . . . . . . . Selmi O' Salem . . . . . . . . . . . - - -
Marzucco . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Amet d'Aly. . . . . . - - - - - - - - - -
Sceriffo. . . . . . . . . . . . . - - - - - - - Salem Maomett . . . . . . . . . . . . .
Cacino . . . . . . . . - - - - - - - - - - - - - Maemett di Cassim . . . . . . . . . . - -
Cristiano Rinnegato -

Gio. Battista figlio di Giovanni Queirolo genovese d'anni 24. Statura giusta, occhi
stagni; sta in catena nella galera Capitana. -

[graphic]
[graphic]
[graphic]
[graphic]
[graphic]
« ZurückWeiter »