Abbildungen der Seite
PDF

INNocENzo XII a Civ., 473. – Ad Anzio, 486. Bolla nep. 445. INNocENzo XIII, 9. 77. INoNDAZIoNE del Nilo, 1. 35o, 4o1. – 9. 5 15. Del Tevere, 1. 61, 65, 67. Rotta e letto nuovo, 4. 3o5. INsEGNA, grado inferiore all'Alfiere, 9. 129. Soldo e razione, 2o9, 253. INsULro, v. Offesa. INTENDENTE generale, o tesoriere, 2. 23o. INTERRIMENTo di porti e fiumi, 1. 6o, 62, 67, 157, 34o. – 3. 188. – 4. 3o I, 3o4. – 5. 469, 475. INTERzARE, detto di navigli, 6. 67. E di remeggio, 4. 4o. INrugLIARE, parlando di gherlini, 3. 83. INvENTARI per mano di notajo: Di una galera, 1. 185. Di una nave, 33o. Di armi e macchine, 333. Dell'Arsenale, 2. 327. Della squadra, 3. 347. Delle galere e valuta, 4. 7, 153. Delle artiglierie, 163. Della fortezza, 5. 223. Altri inventari di galere, 7. 5. Della munizione, 59. Della Felice, 66. Della Fregata, 69. Dei viveri, 25o, 254. Dei vascelli, 275. INvEsTIMENro temerario di Maltesi, 8. 62, 117, 484. Mutuo e accidentale, 7. 352. Nel fango per rilevarsi, 1. 266. In genere, v. Incaglio. INvEsTIRE combattendo, aggiugne l'urto all'abbordo, 1. 184. INvEsTITURA e litigio tra Imperio e Sacerdozio, 1. 226, 4o6. Concordia, 257, 311. Del Regno e aiuti navali, 41o. INvocAzioNE di Santi a battaglia, 3. 4o2. IRIERACH, fugge dal Garigliano, 1. 139. IscRizioNI e Lapidi, v. Documento. Enfatiche, 5. 349. – 7. 189. Anticipate e posticipate, 5. 53, 157. IsErro Giacomo, 9. 225. IsLE Adam, v. Lilladamo. IsMAIL-PAscIA respinto e sconfitto a Metellino, 2. 274, 276. IsMAIL pascià di Morèa, battuto, 8.399, 4o2.

IsoLA sacra del Tevere, 5. 463.
IsolE Jonie, v. Corfù.
Egèe liberate, 3. 257, 28o, 3o7.
Perdute, 327.
Minori italiane deserte pei pirati, 177.
4. 88, 89.
IsPErroRE di spiaggia, e finanza, 9.234, 27o.
IsrRUzioNI al Ferretti, 8. 488. – 9. 5.
v. Documenti.
ITALIA e ITALIANI, riscuotonsi dai Barbari,
2. I2.
Dai Saracini, 1. 138.
Imprese navali in Sardegna, 196.
E in Africa, 2o1.
Alle prime Crociate, 238, 316, 379.
Padroni del mare, 239, 328, 379, 4o4.
Minacciati dai Turchi, 2. II, 164, 193,
2o3, 341, 396, 4o5.
Prime voci della nautica, 1. 398.
E dell'artiglieria, 2. 34.
E de viaggi a scoperta, 468. – 7. 271.
Delle fortificazioni, 2. 388, 395. – 5. 37,
I 16.
Delle carte marine, 3. 33, 34. – 7. 91.
Ingegneri in tutti gli eserciti, 3. 195. –
4. 381.
Ammiragli in altre nazioni, 3. 338. –
4. 278, 345.
Soldati di assalto, 4. 23 I, 294.
Magisterio nautico, 1. 334. – 2. 276,
341, 468. – 7. 271. – 9. 334.
ITALIA, nome di germa in Egitto, 9. 321, 324.
Vicende, e incendio, 324.

[ocr errors][merged small][merged small][graphic]
[graphic]
[graphic]
[merged small][ocr errors][ocr errors][ocr errors]

LABAT padre Giambattista arch. domenicano, 5. 231. – 9. 27 e segg. LABBAcco, v. dell'Abaco. LADISLAo di Polonia ed Ungheria, e Uladislao a Varna, 2. 161. LADISLAo di Durazzo in Roma, 2. 118, 13o. LAIGUEGLIA conte Carlo, capitano a Candia, 8. 292, 295. LAMBERTAcci di Bologna, Guglielmo, 1.236. LAMBERTINI papa, v. Benedetto XIV. Don Giovanni, 8. 271. LAMBERro duca di Spoleto, 1. 11o, 125. LAMBERro di Genova (Fornari?) capitano in Africa, 1. 2o5. LAMPAzzA, documento, 1. 187. LAMPEDosA, isoletta di Sicilia, e la peste, 9. 219. LAMPioNETTo di cerca e corsia, documento, 4. I 59. LAMPIONI di burrasca, documento, 4. 159. LANCELLorri di Roma, capitano Ottavio, 7. 227, 228. LANCIA, palischermo acuto per militari, 2. 213, 331.

[ocr errors]

LANCIoNE militare, 9. III.
Quattro costruiti in Civ., 233, 241.
Due menati in Egitto, 3o5.
LANDINI di Bologna, capitano Giulio, 7. 28.
LANDoLro di Capua, 1. 11o.
LANDoLFo di Benevento, 1, 137.
LANDUGA spagnuolo, 6. 22.
LANFRANCHI di Civ., padrone Tommaso,
8. 262.
LANTE di Roma, capitano Agostino, 7. 182,
2I4, 222.
Guido castellano in Civ., 9. 232.
v. Naro Lante.
LANTERNA di porto, v. Faro.
LANTIERI di Civ., padrone Giambattista,
9. 28o.
LANzi (de') Teseo, 6. 23.
LAPARELLI di Cortona, capitano Francesco,
architetto militare, 5. 359.
Autografi pel Santangelo, 116.
Per Civ., 28o.
Per Borgo, 376.
Per la foce tiberina, 392.
Capitano Giovanni, a Candia, 8. 224.
LAProA v. Iscrizione, e Documenti.
LARGoTIRA (nella voga), documenti, 7. 377.
LASCARIS di Nizza, Giacopo generale mal-
tese, 8. 116, 117.
Grammaestro defunto, 8. 2oo.
LATESE di Corsica, Francesco, aiutante del
Martinengo, 3. 211.
LA riNA, e La Trina, velatura triangolare,
v. Vela.
LATINI del Zante, Giorgio esploratore, 7.398.
LATI rUDINE nautica, 3. 178.
LAro o LAroNE, o LATRo, v. Pierleoni.
LAURENro, torre di Enèa, trasformazione, in-
glesi e pirati, v. san Lorenzo.
LAVAGGI di Genova e Roma, Domenico e
schiavi, 9. 94.
LAvARDIN, ambasciatore francese, insolenze,
8. 42o, 42I.
LAYNEz padre Giacomo, cappellano gesuita
in Africa, 4. 198.
LAzzARErTo marittimo in Ancona, 1. 66.
In Civ., di papa Benedetto, 9. 118.
Spedale di appestati, 3. 357.
Patente di sanità, 7. 362, 392.
LEANDRo di Civ., visconte benemerito, 1. 53.
Piazza del suo nome, 1. 54. – 9. 217.
LEARDi Guglielmo, armajuolo, 2. 216.
LECCE e testamento del Massimi, 6. Io2.
LEGA politica, v. Guerra.

[graphic]

LEGA sacra, v. Crociata.
LEGA spontanea, v. Armata Cattolica.
LEGA italica contro Saracini, 1. Io, 1o;, 126.
In Sicilia e Calabria, 39, 84.
Al Garigliano, 137.
In Sardegna, 195, 197.
In Africa, preludio di Crociata, 2o6, 219.
Alla Propontide contro Turchi, 2. 17,
2I, 63.
Per l'Ungheria, 158, 165.
Per Costantinopoli, 195, 296, 3o6.
Per la Grecia, 347, 465.
Per la Germania, 3. 281, 314. – 8. 349,
379, 497.
Per la Polonia, 2. 161. – 8. 35o.
E Ungheria, 7. Io1, 115, 142.
Contro Barbareschi, 3. 138, 4o5.
Contro Solimano, 4. 18, 141.
Contro Selim, 6. 11, 116, 124, 134, 141,
I43-
Rifiutata dall'Escuriale, 7. Io2, Io4.
Ausiliaria per Candia, 8. II, 327.
La quadruplice per la Morèa, 35o.
La generale per Corfù, 9. 51.
Fine solito per tradimento, 64.
Difficoltà delle leghe, 2. 434.
Sempre simili, 3. 141, 329.
E dalla stessa parte, 4. 2o, 7o, 84.
Prova, 4. 2o.
E controprova, 9. 64.
Confronti tra le leghe, 8. 393, 397.
LeoAro a latere sull'armata, successore degli
antichi Prefetti navali, 1. 25, 88, 95,
251. – 2. I3o, 143, 153.
Vescovo Benedetto in Africa, 1. 2o4, 211.
Arcivescovo Gerardo in Soria, 314, 321.
Cardinal Pelagio in Egitto, 336, 4o3.
Patriarca Zaccaria a Smirne, 2. 55, 61.
Vescovo Michiel in Levante, 62, 68.
Vescovo di Boulogne nell'Asia min., 62.
Cardinal Condulmiero all'Arcipelago,
158, 162.
Vescovo Veniero a Scio, 166, 191.
Cardinal Scarampo all'Egeo, 251, 3o4.
Vescovo Urria per la Grecia, 243, 247.
Card. Fortiguerri nell'Adriatico, 323, 333.
Cardinal Caraffa a Satalia, 348, 377.
Vescovo Zane a Cipro, 377, 384.
Cardinal Savelli a Genova, 4 Io, 41 I.
Cardinal Fregosi ad Otranto, 2.4 Io, 41 I.
Vescovo Castiglioni a Lissa, 454, 456.
Vescovo d'Evora sul Tevere, 416.
Cardinal d'Aubusson in Oriente, 3. 7.

GUGLIELMorri. – 9.

Vescovo Fregosi in Africa, 3. 138, 145. Patriarca Grimani, all'Epiro, 4. 23, 82. Monsignor Odescalchi a Lepanto, 6. 157, I7O, 3 I 5. Cardinal Sauli alla permanente, 7. 29, 35, 54, 77. Cardinal Pinelli, ultimo, 55, 79, 88. LEGAzioNE solenne di passaggio sul mare, v. Borghese, Aldobrandini, Barberini, Scrottembach, Borgia, Imperiali. LEGioNE di milizia cittadina, 5. 49o. – 6. 258. LEGIoNARI di Maremma, 5. 49o. LEGNAME di alto fusto e costo, 2. 215. 7. 25. Venduto a cataste in Inghilterra, 3.88. Venduto ai Maltesi, 8. 259. Taglio al bosco, 343. LEGNANo, battaglia, 1. 304. LEINy (conte di) Andrea Provana, a Lepanto, 6. 2o1. A Nizza coi Principini, 7. 155. Conte Cesare, 6. 233. LEMNo, v. Stalinena. LEMos il conte, e galere napolitane, 9. 14. LENGUEGLIA, v. Laigueglia. LENo di Roma, Giuliano, architetto erede di Bramante, 5. 27, 192. Lavori a Roma, 3. 59, 264. A Civ., e a Palo, 5. 193, 48o. LEoNARDI di Pesaro, conte Giangiacomo, 5. 3o9, 353. Disegna il baluardo, 8o, 293. LEoNARDo da Firenze, bombardiero, 3. 128. LEoNARDo da Vinci, celebre architetto, 5.36. Teoria del rimbalzo, 1. 388. L'Arcitronito, 2. 31. LEoNARDo (san) da Portomaurizio, e la barca Corsara, 9. 15 I. LEoNE papa III e la spiaggia, 1. 32, 34. LEoNE papa IV e le torri sul Tevere, 1.82. Leopoli ai Civitavecchiesi, 5o, 51. Città Leonina ai Romani, 98. Porto ai Còrsi, 99. Battaglia ad Ostia, 84. LEoNE X e il suo secolo, 3. I 19. La darsena di Civ., 123. Le fortificazioni, 129. – 5. 24o, 271, 276, 286, 296. A Biserta, 3. 137. Pericola alla marina, 15o. Col capitan Vettori, 119, 155. Tre galeoni a Rodi, 16o. Caccia i Francesi da Milano, 165, 168.

[ocr errors]
[merged small][ocr errors][merged small][merged small][merged small]

lega, 8. 349. Leopoli, nome curiale di Cencelle, 1. 52. LEPANTo, golfo, e castello, 3. 31o. Sito della gran battaglia, 3o9. – 6. 187, 198, 2o5. Storia a prova e controprova, 2. 25o. – 2.434. – 4. 2o, 7o, 84, 87. 8. 394. 9. 65. LEPRE (orecchie di) vele a contrasto, evento in poppa, 4. 67. LEPRI di Roma, Girolamo assentista, 9. 16o. LEpsEs, v. Suez. LERCARI di Genova, capitano Orazio, 7. 28, 35, 54, 77. LERICI occupata, 3. 167. LESBo, ora Metellino, v. LETI di Spoleto, Battista tenente, 9. 157, 183. LETTERE, v. Documenti. LÈUcADE, v. Santamaura. LEòro di Sanculotti, conciato, 9. 281. LEvENTI, documenti e vocaboli, 8. 299, 3oo, 369. LEYNI, v. Leiny, Provana. LIBEccIATA nel porto, 7. 416. LIBERARI, greco traditore, riconciliato a Corinto, 8. 474, 478. LIBERTÀ del mare, diritto e fatto, 1. 42o. Impugnata ipocritamente, 425. Difesa da Bologna e Ancona, 427, 431. Dai Cardinali, 435. Dai Papi, 1. 436. – 2. 379. Sancita per trattato, 3. 77. Gelosia perpetua, 7. 383.

LIBURNA, conseguenza di pentecontero, prin-
cipio di galèa, 1. 17o.
Per mezzagalera, 9. 276.
LIGNANo (da) Bol. Giovanni, 2. 24o.
LIGURIA, v. Riviera, e Genova.
LILLADAM, Filippo, grammaestro a Rodi,
3. 2o6.
Insidiato da Curtògoli, 2o6.
Difende la piazza, 2o).
Capitola, 224.
La partenza da Rodi, 226.
Incontro e ingresso in Civ., 227.
Ottiene Malta, 279.
LIMBRo difeso da nostri, e battaglia, 2.68.
Acquata, 3. 18o.
LINARo, idiotismo, v. capo Lunare.
LINGUA italiana, v. Nomenclatura.
LioMBRUNo, capitano da Recanati, 6. 23.
LioNA, nave di Assàn-rais al Circèo, 9. 84.
LIPARI (da) Betto, 2. 122.
Antonio, 242.
LIPARorri corsari, 9. 6, 23.
LIPPI di Firenze Giovanni (Nanni di Baccio
Bigio), 5. 4o9.
LIRA e fiorino, valore antico, 4. 164.
Lissa (isola dalmatica), approdo di papa
Alessandro, 1. 3o8.
Occupata dai nostri, 2. 455.
Lo Scialando di Lissa, 1. I 19.
Lo scontrazzo moderno, predetto, 385.
Considerazioni strategiche ripetute, 3.38.
8. 166, 217, 345.
LissoNI Antonio, difensore degl'Italiani in
Egitto, 9. 3o9.
Lirrò di Roma, Leonardo, consigliere, 8.129.
LIUTRECCHE da Sassoferrato, capitano a Le-
panto, 6. 23.
Livorno e la Pieve, comprata dai Fioren-
tini, 2. 438.
Papa Clemente imbarcato, 3. 331.
Le due regine di Francia, 331. – 7. 141.
Tempesta in porto, 98, 325. – 9. 186.
Feste al Legato, 7. 325.
Alla guerra di Castro, 413.
Al commercio di Levante, 8. 12o.
Luisa Margherita d'Orléans, 256.
La Regina d'Ungheria, 7. 383.
Il cardinal Barberino, 325.
Approdi continui, 3. 7, seguenti.
Le galere toscane di santo Stefano abo-
lite, 9. 143.
Lorenesi e Barbareschi, 143.
LoDi Francesco, 6. 21.

[graphic]

LoFFREDo Ferdinando di Napoli, consigliere
di don Giovanni, 6. 35o, 364.
LoLLI di Orvieto, 2. 329.
LoxBARDIA e LoMBARDI alle Crociate, 1.233,
236, 315.
Contro l'imperatore Barbarossa, 272,278,
3O4.
Battaglia di Legnano, 3o4.
Tedeschi, Francesi, e Spagnoli, 3. 165,
4II. – 9. 1- 143.
LoMBARDo il porto in Asia, 2. 359.
LoMELLINo di Genova e Viterbo, capitano
Stefano, 8. 115, 144, 151.
Napoleone capitano, 387, 4o5.
LoNDANo Bernardino capitano, 4. 26.
Ucciso alla Prèvesa, 34, 81.
LoNDRA e galeazza romana, 3. 88. – 9. 123,
I88.
LoNGITUDINE nautica, 3. 178.
Per ragguaglio, v. Meridiano.
LoNTRo, naviglio anfibio di fiume, e di mare,
8. 283.
Predati:
Due in Africa, 8. 18o.
Cinque nell'Arcipelago, 283.
Uno a Malvasia, 283.
LoRENA (casa di) in Toscana, 9. 143.
LoRENzANI di Civ., capitano Erminio, 9.2 12.
Altri individui nei ruoli, 234-249.
LoRENzo (san) da Brindisi, e guerra di Un-
gheria, 7. 142.
LoRENzo (di san), la torre Laurentina, 5.452.
Pirati, Inglesi e Naufragi, 5. 458. –
8. 419.
Trasformazione virgiliana dei navigli,
9. 332.
LoRENzo architetto da Pietrasanta, v.
LoRENzo da Perugia, 4. 272.
LoRETo, v. Berti.
LoTARIo imperatore, 1. 256.
A Roma, 257.
Nel Regno, e navigli anconitani, 26o.
Contro Pisa, 261.
LorrA Ercole, a Lepanto, 6. 154.
LorrA per zolla, piota, da terrapieni, docu-
mento, 5. 266.
Pur così il de Marchi, 266.
LoTTINo Gianfrancesco di Volterra, cogli
Sforza, 4. 255.
Battista di Firenze consigliere, 8. 13o.
LUBELLI di Roma, capitano Giannantonio in
Candia e Morèa, 8. 3o7, 367, 388,
405, 427.

[ocr errors]

Morèa, 8. 3o7. Più altri nei ruoli, 9. 234-249. LUCCA e vescovo Benincasa, 1. 273. Abboccamento di Papa e Imperatore, 4. 97. Munizioni per Africa, 225. Per Candia, 8. 292. Naufragio di Sforza, 4. 242. Ambasciata di Cesare Magalotti, 7. 124. Santini Paolo in Civ., 5. 3o. Famiglia ricordata, 7. 126. LUCCIALi, frà Luca Galeni di Cutro in Calabria, ricordi, 3. 5, 361. – 4. 174. Prime notizie e prime comparse, 4. 357. Maneggi per le Gerbe, 385. Distrugge colà l'armata cristiana, 393. Contro il duca di Savoja, 5. 6. A Lepanto batte Giannandrea, 6. 2o, 222, 223. Rimette sù l'armata turca, 226, 317. Fugge davanti a Marcantonio, 337, 34o, 345, 348. Caccia don Giovanni da Navarino, 392, 396. Lo caccia da Tunisi, 7. 9, 15, 16. Navarino e le province meridionali, 11, Io9, 18I, 215, 229, 231, 262, 399. Muore nel 1594 a Costantinopoli, Ios. Niun documento locale infino a oggi, 1o. LUCCIARDI (Lussardi) di Civ., Giovanni consigliere, 8. 131. Baldassarre, comito reale, 132, 262, 342. LUCERA e torri pentagone, 5. 41. LUCIA (galèe di santa) fulmine, 7. 43. Incaglio, Io;. Argento, 221. Incendio, 22 1. Mezzagalera, 9. 276. Nome frequente di navi e galere, come sopra. LUCIDI di Subiaco, capitano N., 4. 96, Ior. LUDovico il Moro, chiama stranieri in Italia, 2. 468. LUDovisi di Roma, capitano Girolamo, 4. 26. Capitano Niccolò a Candia, 8. 13, 42. Licenziato, 126, 165. LUFrY-BEY, a Corone, 3. 324. In disgrazia, 359. LUIGI IX di Francia, alle Crociate, 1. 4 i 3, 445. LUIGI XII di Francia, finge Crociata, e attacca il Regno, 3. 13.

« ZurückWeiter »