Diatessaron persiano

Cover
Pontificio Istituto biblico, 1951 - 387 Seiten
Lo studioso presenta il Codice Mediceo XVII (81) contenente il Diatessaron persiano, definito dal Codice stesso "Evangelo dai quattro Evangeli". Il Codice è una copia dell'originale datata 21 novembre 1547. Non si conosce il tempo in cui fu fatta la traduzione del Diatessaron in persiano, mentre il teatro geografico è individuabile nel Mazandaran, a sud del Mar Caspio e nel Chorasan, a nord-est del territorio iranico. Lo studio si compone di una prima parte introduttoria, nella quale Messina, esposte le notizie indispensabili sul Codice persiano, discute le fonti di cui si servì il compositore dell'opera, certe sue peculiarità stilistiche, e le relazioni di questa con il Diatessaron di Taziano. Nella seconda parte si trova il testo e la versione, corredata da note.

Was andere dazu sagen - Rezension schreiben

Es wurden keine Rezensionen gefunden.

Bibliografische Informationen